Cosa visitare a Pitigliano per un giorno

Una cittadina tutta da visitare per un giorno in Toscana, in base ad una leggenda la città di Pitigliano, fu fondata da due briganti, Petilio e Ciliano che fuggiti da Roma in seguito ad un furto della corona d'oro che adornava una statua dedicata ad un dio dell'epoca romana, qui vennero a rifugiarsi.

Le case di Pitigliano sono edificate direttamente nel tufo della altura rocciosa e protendono in modo pericoloso nello strapiombo.

Le mura primordiali della città di Pitigliano 

Cosa visitare a Pitigliano per un giorno

Sono state costruite dagli Etruschi a partire dal VII secolo a.C. ampliate poi nel medioevo dagli Aldobrandeschi ed ancor più fortificate dagli Orsini nel periodo del rinascimento. Dell'intera cinta delle mura se ne preservano solo alcuni tratti, con fortificazioni e porte.





Il 19 marzo, c'è la tradizionale Torciata di San Giuseppe.


Come arrivare a Pitigliano

 Da Grosseto: Proseguire per la S.s. 322 per circa 20 km fino a Scansano, quindi prendere la S.s. 323 per altri 20 km e quindi prendere la Strada provinciale 10 per circa 1 km.

 Girare poi a destra, proseguire per la Strada Statale Maremmana per 6.5 km. In treno/autobus: dalla stazione di Grosseto servirsi dell'autobus della RAMA che porta in zona, bisogna cambiare autobus.

Per le linee e gli orari consultare www.griforama.it.


Dove mangiare a Pitigliano


Nel cuore di Pitigliano, in provincia di Grosseto, si trova il Ristorante Il Frantoio. Un ambiente cordiale ed accogliente, impreziosito da uno stile tradizionale toscano. Il personale di sala è sempre attento, simpatico e cordiale nei confronti della clientela.

 Il locale propone una cucina tipicamente toscana, dove vengono impiegate esclusivamente materie prime d'eccellente qualità, sempre fresche e genuine. Le specialità del menù sono l'uovo spumoso con tartufo, i paccheri con ragù di piccione con crema di ricotta, l'anguilla glassata al balsamico e il tortino al cioccolato con cuore fondente.

Il Frantoio sala

Tutta la produzione gastronomica è ottima e particolari sono gli antipasti a base di crema di piselli con pane croccante e orzo e le tagliatelle al ragù bianco di cinghiale o le crespelle allo stracchino di capra.

Ottima la crema di ricotta con fragole.

Commenti

Post popolari in questo blog

Visit Venice where to stay in hotel

Calcola distanza da Terracina Sperlonga e poi Gaeta

Nord Italia città e luoghi da visitare

Information for a trip of 3 days in the city of Rome

Come visitare le località della costiera amalfitana

Cosa visitare vicino frascati e ai Castelli Romani